Hexagon: Paolo Guglielmini nuovo Presidente e Amministratore delegato

Ola Rollén sarà proposto come presidente del consiglio

Paolo Guglielmini è stato nominato presidente e CEO di Hexagon AB – società svedese con sede a Stoccolma che si occupa di automazione e tecnica delle misurazioni – e succederà a Ola Rollén a partire dal 31 dicembre.

Guglielmini, attualmente Chief Operating Officer (COO) e presidente della divisione Manufacturing Intelligence (MI) di Hexagon, ha ricoperto ruoli chiave da quando è entrato in azienda nel 2010, dalla strategia e dallo sviluppo del business alle fusioni e acquisizioni e alla gestione generale. Prima di entrare in Hexagon, Guglielmini ha ricoperto posizioni presso il CERN – Organizzazione europea per la ricerca nucleare – in Svizzera e Accenture.

“Sono felice di aver trovato una soluzione interna per la mia successione, che porterà stabilità e continuità a lungo termine, ma allo stesso tempo aveva bisogno di ringiovanimento mentre prepariamo strategicamente questa straordinaria azienda per il prossimo grande salto”, afferma Rollén. “Mi sono preoccupato per il benessere di Hexagon 24/7 negli ultimi 22 anni ed è un vero privilegio poter continuare a seguire lo sviluppo di successo dell’azienda come presidente.”

“Sono onorato dell’opportunità di costruire sull’eredità che Ola e il nostro team hanno creato negli ultimi due decenni, ed entusiasta di guidare Hexagon nel futuro”, dichiara Guglielmini. “Siamo molto ben posizionati per sfruttare le vaste opportunità future, combinando software, sensori e tecnologie autonome per creare valore sostenibile per i nostri stakeholder”.