È Gianmarco Russo il nuovo Direttore Generale di Confindustria Veneto Est

Confindustria Veneto Est ha nominato una nuova squadra e un nuovo Direttore Generale, Gianmarco Russo. Il consiglio di presidenza, guidato dal Presidente Leopoldo Destro, si è riunito per la prima volta nella sede di Marghera. L’incarico di Russo sarà operativo a partire dal prossimo 1° aprile e permetterà un passaggio graduale con il direttore generale attuale, Giuseppe Milan.

La squadra che guiderà Confindustria Veneto Est comprende nomi importanti del mondo imprenditoriale veneto, tra cui Walter Bertin della Labomar di Istrana, Enrico Del Sole, amministratore delegato della Corvallis di Padova, Paola Carron, consigliere delegato della Carron spa di Treviso e Marco Stevanato, vicepresidente di Stevanato Group. Lavoreranno per un’area vasta metropolitana che rappresenta il 55% del valore aggiunto industriale del Veneto e il 6,8% di quello italiano.

Il Presidente Destro ha dichiarato che si tratta di “una squadra di presidenza di assoluto livello, imprenditoriale, professionale e umano” che esprime la grande unità tra territori, settori industriali e dimensioni d’impresa al servizio di un grande progetto. La squadra si concentrerà su priorità strategiche come sostenibilità, digitalizzazione, innovazione, capitale umano e crescita dimensionale, ma anche sul mismatch di competenze e sulla natalità, per contribuire a far compiere un salto di paradigma per lo sviluppo del territorio.

Nuovo direttore generale è dunque Gianmarco Russo, trevigiano classe 1972, laureato in Economia Aziendale a Ca’ Foscari. Dal 2013 è Direttore Generale di Veneto Sviluppo e in precedenza ha ricoperto anche il ruolo di amministratore delegato del gruppo Metalco di Resana. Il governatore Luca Zaia ha commentato che “con la sua esperienza, saprà portare capacità non comuni al servizio delle imprese”.

Inoltre, sono stati nominati vicepresidenti vicari Vincenzo Marinese, con delega al territorio di Venezia, e Alberto Zanatta, con delega al territorio di Treviso. I vicepresidenti di territorio sono Paolo Armenio con delega a Rovigo, e Enrico Del Sole con delega a Padova. Sono stati nominati vicepresidenti anche Gigliola Arreghini con delega al coordinamento rappresentanze esterne, Walter Bertin con delega all’ESG, Silvia Bolla con delega alle PMI e cultura d’impresa, Paola Carron con delega all’Edilizia, Territorio e Infrastrutture, Luca Fabbri con delega alle relazioni sindacali, Filippo Pancolini.