Soho House: Nick Jones lascia e Andrew Carnie diventa il nuovo CEO

Andrew Carnie sostituirà alla direzione di Soho House, Nick Jones (in foto) che ha guidato il gruppo fin dalla sua fondazione nel 1995. 

Jones ha costruito Soho House da un unico spazio per artisti e attori locali per riunirsi sopra il suo ristorante Cafe Boheme in un impero globale tentacolare i cui fan includono socialite e celebrità da Tom Cruise a Harry e Meghan. La sua società madre MCG, quotata a New York, vale ora 233 milioni di sterline, con oltre 40 siti in tutto il mondo e 211.000 membri. Si estende su 38 Soho Houses, The Ned a Londra e New York e Scorpios Beach Club a Mykonos.

In futuro, Jones si concentrerà sulla progettazione di ulteriori spazi dedicati a Soho House, sul miglioramento dell’esperienza di iscrizione per i membri della società a livello globale e su House Foundations, il programma Esg che ha un focus specifico sul supporto a prosperare nelle industrie creative.