Deepki amplia il suo comitato direttivo con tre nuovi ingressi strategici per accelerare i suoi ambiziosi piani di crescita

Deepki (in foto Vincent Bryant CEO & cofondatore di Deepki), società di Data Intelligence ESG, annuncia tre nuovi ingressi strategici all’interno del proprio Comitato Direttivo per perseguire nella sua strategia di crescita globale. Deepki è l’unica società al mondo ad offrire una piattaforma di data intelligence ESG per aiutare gli investitori, i proprietari e i gestori di patrimoni immobiliari a migliorare le prestazioni ESG dei loro asset e ad aumentarne il valore. All’inizio di quest’anno Deepki ha raccolto 150 milioni di euro in un round di finanziamento di serie C che ha permesso alla società di rafforzare la sua posizione di leadership in Europa, di crescere in nuovi mercati, di effettuare nuove acquisizioni e di allargare il proprio team grazie assunzioni strategiche. Le nomine annunciate oggi rappresentano un altro passo importante per il raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di crescita della società. 

Élise Jacques entra a far parte dell’azienda come VP Transformation and M&A. Élise sarà responsabile dello sviluppo della performance economica e della crescita esterna dell’azienda. Ha iniziato la sua carriera nel settore energetico lavorando per Saipem per cinque anni in Africa occidentale. Successivamente è entrata a far parte di JLL dove ha ricoperto il ruolo di Director of Business Development and Intelligence . 

Anastasia Petrov assume il ruolo di Global Head of Partnerships. Anastasia sarà responsabile dello sviluppo delle partnership di Deepki con i principali attori del settore. Con più di 20 anni di esperienza internazionale nel settore delle telecomunicazioni, delle banche e dello sviluppo di software, Anastasia ha lavorato in Russia, Europa orientale, Finlandia e Regno Unito, guidando team internazionali da Vancouver a Singapore. Nel corso della sua carriera Anastasia ha ricoperto ruoli operativi e strategici in diverse grandi aziende tra cui Nokia Corporation, NatWest Group, Pitney Bowes Software, Skrill e Quantexa. 

Christophe Temple viene nominato VP Experience and Design. Il suo ruolo sarà quello di collegare i diversi reparti di Deepki per migliorare l’esperienza utente attraverso il design. Christophe ha iniziato la sua carriera nel settore del design e dell’innovazione, lavorando in Altran prima di passare a Frog. Nel corso della sua carriera Christophe ha lavorato a progetti di trasformazione strategica nei settori del real estate, dei trasporti, delle banche, dei servizi pubblici e dell’energia. 

Vincent Bryant, CEO e co-fondatore di Deepki ha commentato così i nuovi ingressi: “Siamo lieti di dare il benvenuto a Elise, Anastasia e Christophe in Deepki. La loro esperienza su diversi livelli strategici di responsabilità in ambienti internazionali sarà preziosa per l’azienda. Con questi nuovi arrivi Deepki è pronta per la sua prossima fase di crescita”. 

Elise Jacques, VP Transformation and M&A di Deepki afferma: “Sono felice di entrare a far parte del team di Deepki come VP Transformation and M&A. Deepki è un’azienda in fase di iper-crescita e ha tutti gli strumenti per realizzare le sue ambizioni, date le numerose opportunità sul tema della sostenibilità nel settore immobiliare.” 

Anastasia Petrova commenta la sua nuova posizione di Global Head of Partnerships di Deepki: “Sono onorata di entrare a far parte di Deepki come Global Head of Partnership. L’impronta internazionale di Deepki mi ha subito attratta e non vedo l’ora di espandere ulteriormente la rete con nuovi partner strategici.” 

Christophe Temple, VP Experience & Design di Deepki dichiara: “Sono molto entusiasta di entrare a far parte del team Deepki come VP Experience & Design. Lavorare in Deepki è una grande opportunità per sfruttare la mia esperienza nel campo del design e al contempo lavorare per rendere il settore immobiliare più sostenibile e fornire la migliore esperienza utente possibile.”

La piattaforma SaaS di Deepki consente ai clienti di raccogliere dati ESG, di avere una visione completa della performance di sostenibilità del proprio portafoglio e di stabilire piani di investimento per raggiungere il Net Zero valutandone i risultati. Inoltre rende più semplice per gli utenti la stesura e la condivisione di report con i principali stakeholder. Alla piattaforma Deepki affianca un team esperti di CO2 ed ESG che accompagna i clienti dalla raccolta e analisi dei dati alla definizione e attuazione di strategie ESG. Con più di 250 dipendenti, uffici in cinque capitali europee e copertura in oltre 41 Paesi, Deepki è diventata leader globale nelle soluzioni ESG e di data intelligence per la transizione ambientale nel settore immobiliare, con oltre 500 milioni di m² – quasi cinque volte la superficie di Parigi – in gestione. A proposito di Deepki Fondata nel 2014, Deepki ha sviluppato una soluzione SaaS che utilizza la data intelligence per guidare gli operatori del settore immobiliare nella loro transizione verso il Net Zero. La soluzione utilizza i dati dei clienti per migliorare le prestazioni ESG (Environmental, Social and Governance) degli asset e massimizzarne il valore. Deepki è attivo in oltre 41 Paesi, con oltre 250 esperti presenti negli uffici di Parigi, Londra, Berlino, Milano e Madrid. L’azienda accompagna clienti come Generali Real Estate, SwissLife Asset Managers e il governo francese, aiutandoli a rendere i loro asset immobiliari più sostenibili su scala. Nel marzo 2022 Deepki ha raccolto 150 milioni di euro in un round di finanziamento di Serie C guidato congiuntamente da Highland Europe e One Peak Partners. Tra gli altri investitori figurano Bpifrance, attraverso il suo fondo Large Venture, e Revaia.