Il nuovo Direttore del MAXXI è il giornalista Alessandro Giuli

Dal prossimo 12 dicembre, dopo la scadenza del mandato dell’ex deputata e ministra di centrosinistra Giovanna Melandri, in carico dal 2012, Il giornalista Alessandro Giuli è stato nominato direttore della Fondazione MAXXI, che gestisce l’omonimo museo di arte contemporanea. La decisione è stata resa ufficiale dal ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano

 Giuli ha lavorato a Libero e al Foglio, oltre ad essere stato direttore di Tempi, giornale vicino al movimento cattolico Comunione e liberazione. Negli ultimi anni ha lavorato come conduttore di diversi programmi di attualità e cultura a RaiDue, la rete di cui, dal 2018 al 2022, Sangiuliano ha diretto il telegiornale.

Definito da Il Giornale “un colto giornalista di estrema destra”. Giuli è un ex militante del movimento di destra radicale Meridiano Zero, nonchè autore di diversi libri sull’identità postfascista e sui miti romani. E’ un appassionato studioso del pensatore Julius Evola. Durante la formazione del governo era stato indicato come possibile portavoce della presidente del Consiglio Giorgia Meloni