La gioia abita in Finlandia?

La Finlandia detiene anche il macabro titolo di Paese con il più alto tasso di omicidi dell’Europa

Gli italiani sono sempre più musoni. A dirlo è il rapporto Onu “World Happiness Report” che incorona invece la Finlandia come patria della felicità per il secondo anno consecutivo mentre piazza il nostro paese alla posizione numero trentasei (sebbene in risalita dal precedente quarantasettesimo gradino). Negli ultimi posti, invece, il Sud Sudan, Yemen, Afghanistan e RepubblicaCentrafricana. La Finlandia, paese con 190mila laghi, è il paese più felice del mondo, seguita in classifica dalla Danimarca al secondo posto, e poi da Norvegia, Islanda, Olanda, Svizzera, Svezia, Nuova Zelanda e Canada.

Tutti i primi gradini della classifica sono insomma occupati dai paesi che soddisfano l’insieme degli indicatori e si distinguono per la stabilità della loro società. La Francia perde un posto rispetto al 2018, scendendo al ventiquattresimo, dietro il Messico e davanti a Taiwan. Il Belgio perde due posti e si ritrova al diciottesimo. Nonostante i problemi politici legati alla Brexit, il Regno Unito guadagna quattro posti e si aggiudica il quindicesimo. Quanto agli Stati Uniti, scivolano al diciannovesimo posto.

A un campione di persone provenienti da 156 Paesi diversi è stato chiesto di rispondere a una serie di domande sulla percezione della loro qualità di vita, su una scala da 0 a 10.


Be the first to comment on "La gioia abita in Finlandia?"

Leave a comment