Agatos, Massimo Mannori nominato Amministratore Delegato

Agatos S.p.A. comunica che l’Assemblea Ordinaria degli azionisti, tenutasi nella sede della società in seconda convocazione e alla quale hanno partecipato azionisti rappresentando il 32,01% del capitale sociale, ha deliberato all’unanimità l’aumento del numero dei consiglieri di amministrazione da 4 a 5 e l’ingresso dell’ingegner Massimo Mannori (nella foto) nel Consiglio di Amministrazione. L’Assemblea ha, altresì, deliberato il nuovo monte emolumenti per l’intero Consiglio di Amministrazione. Il Consiglio di Amministrazione riunitosi a valle della suddetta Assemblea, ha provveduto a ratificare la rinuncia alle deleghe comunicate durante l’adunanza da parte dei Consiglieri Leonardo Rinaldi e Michele Positano, e all’attribuzione delle deleghe da Amministratore Delegato a Massimo Mannori. Successivamente, Mannori è anche stato nominato Amministratore Unico della controllata Agatos Energia Srl.

Con questo rafforzamento del suo organo amministrativo, la società punta in maniera ancora più decisa allo sviluppo delle sue tre linee di business – fotovoltaico, biometano e efficienza energetica – e, prevede grazie all’entrata di Mannori, un’espansione accelerata della propria pipeline di progetti. La nomina di Mannori conferma la validità e l’attrattività del Piano Industriale 2022-26, approvato a giugno 2022, e potenzia le capacità del gruppo di realizzarlo, in particolare grazie a una gestione industrializzata del business e dei progetti. Seguendo la forte crescita di fatturato prevista dal Piano e derivante sia dagli sviluppi oggi in corso che da quelli prospettici in tutte e tre le business lines, Mannori gestirà un pacchetto di assunzioni che vedrà la società più che raddoppiare le proprie risorse umane, sempre nell’ambito del perimetro del Piano Industriale.

Massimo Mannori resterà in carica per la stessa durata degli altri membri del Consiglio di Amministrazione di Agatos SpA, cioè fino all’approvazione, da parte dell’Assemblea, del bilancio della società al 31 dicembre 2023. Il Consiglio di Amministrazione alla luce della nuova nomina e della conseguente riattribuzione delle deleghe risulta così composto: Ingmar Wilhelm – Presidente, Massimo Mannori – Amministratore Delegato, Pierpaolo Guzzo – Consigliere Indipendente, V. Michele Positano – Consigliere Delegato, Leonardo Rinaldi – Consigliere. “Sono molto contento dell’arrivo di Massimo Mannori in Agatos. Il nostro Piano Industriale prevede una decisa crescita della pipeline dei progetti e dell’organico dell’azienda ed è quindi naturale rafforzarne la capacità gestionale. Massimo porterà in Agatos una grande competenza sia da manager sia da imprenditore che, combinata con le sue esperienze molto rilevanti nel settore, ci permetterà di accrescere ulteriormente sia la pipeline che l’organico dell’azienda in modo vincente. 2 Ringrazio Leonardo Rinaldi, il fondatore di Agatos, per tutto il suo impegno negli ultimi anni e conto sulla continuazione del suo importante contributo all’interno del Consiglio di Amministrazione” ha commentato il Presidente di Agatos, l’ingegner Ingmar Wilhelm. “Sono grato al Presidente Wilhelm e a tutto il Consiglio per la fiducia. Assumo oggi questo nuovo incarico con la dovuta responsabilità, ma anche con una grande passione, poiché vedo in Agatos una piattaforma unica per lo sviluppo e la realizzazione di progetti ad alto impatto Net Zero.

Agatos ha una lunga storia, ma soprattutto ha un grandissimo potenziale, per la realizzazione del quale metto a disposizione tutte le mie competenze e la mia capacità di lavorare in squadra con le risorse umane presenti oggi in azienda e con quelle che andremo ad acquisire per raggiungere gli obiettivi di crescita” ha detto l’ingegner Massimo Mannori.