LabGenius nomina il Dr. Leonard Wossnig Chief Technology Officer

Il co-fondatore di Rahko ed ex vicepresidente dell’IA presso Odyssey Therapeutics guiderà la crescita tecnica della piattaforma di scoperta di farmaci basata su ML di LabGenius

LabGenius, pioniere nell’uso dell’apprendimento automatico (ML) per la scoperta di farmaci basati su anticorpi, ha annunciato oggi la nomina di Leonard Wossnig Ph.D. come Chief Technology Officer (CTO). In questo ruolo, Leonard guiderà un team di data scientist, ingegneri del software ed esperti di automazione per migliorare ulteriormente le capacità della piattaforma basata sui dati di LabGenius.

“Leonard è un’aggiunta brillante al nostro team”, afferma il CEO e fondatore di LabGenius, il dott. James Field. “La sua comprovata esperienza nell’implementazione di soluzioni di apprendimento automatico all’avanguardia per programmi di scoperta di farmaci aumenterà la nostra capacità di fornire risultati in più progetti di scoperta”.

Nel 2018, Leonard ha co-fondato Rahko, un’azienda leader nell’apprendimento automatico quantistico la cui piattaforma tecnologica ha combinato chimica computazionale, apprendimento automatico e calcolo quantistico per promuovere una migliore comprensione del comportamento delle droghe. Durante il suo periodo come CEO, Leonard ha diretto la strategia commerciale e scientifica di Rahko, che mirava a rimuovere i colli di bottiglia nella scoperta di farmaci applicando modelli di apprendimento automatico quantistico all’identificazione e all’ottimizzazione di potenziali farmaci candidati. All’inizio di quest’anno, Rahko è stata acquisita da Odyssey Therapeutics, dove, in qualità di vicepresidente dell’IA, Leonard ha guidato un team di esperti di machine learning per sviluppare una piattaforma computazionale per la progettazione di farmaci generativi nelle aree del cancro e dell’infiammazione.

Commentando la sua nomina, Leonard ha dichiarato: “La piattaforma basata su anticorpi guidata dal ML che il team di LabGenius ha costruito rappresenta un’opportunità per rivoluzionare l’approccio odierno alla scoperta di farmaci. Attraverso lo sviluppo di pipeline automatizzate su misura, il team è in grado di generare dati di alta qualità su larga scala: questo è un precursore cruciale per l’uso efficace dell’apprendimento automatico. Con queste solide basi in atto, sono entusiasta di applicare le mie esperienze per aiutare a sbloccare il vasto potenziale che i metodi computazionali hanno per accelerare la scoperta di farmaci migliori”.

Il Dott. Edwin Moses, presidente di LabGenius, ha commentato che “la nomina di Leonard rafforza l’impegno di LabGenius verso l’eccellenza tecnica. La sua esperienza nella progettazione di molecole generative, unita alla piattaforma all’avanguardia per la scoperta di farmaci di LabGenius, è una combinazione eccellente, che accelererà ulteriormente la capacità dell’azienda di scoprire terapie a base di proteine straordinariamente potenti”.