Alessandra Ricci è tra le 50 Most Powerful Women italiane

La 25esima edizione della classifica Most Powerful Women di Fortune Italia inserisce l’Amministratore Delegato di SACE tra le donne manager più influenti del Paese e pone all’attenzione il tema della gender equality e della sua portata rivoluzionaria nel business.

Alessandra Ricci, Amministratore Delegato di SACE, il gruppo assicurativo-finanziario italiano direttamente controllato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e specializzato nel sostegno alla competitività delle imprese e del tessuto economico nazionale in Italia e all’estero, è stata selezionata tra le 50 Most Powerful Women 2022 da un advisory board autorevole e indipendente, che ha valutato le proposte della redazione di Fortune Italia, le autocandidature e le numerose segnalazioni della community.

A 25 anni dalla prima edizione, le Most Powerful Women di quest’anno raccontano lo straordinario cambiamento culturale e sociale che stiamo vivendo; 50 donne e storie di successo, di impegno e competenze, che vedono protagoniste personalità dell’industria, rappresentanti delle Istituzioni, rettrici di importanti Università e giovani startupper. Insieme a Alessandra Ricci, tra le altre, l’astronauta Samantha Cristoforetti e Fabiola Gianotti Direttrice Generale del CERN, l’Amministratore Delegato di BNL Elena Goitini e la Rettrice di Ca’ Foscari Tiziana Lippiello, così come Melissa Ferretti Peretti al vertice di Google Italia e Cristina Scocchia alla guida di Illy Caffè, la giornalista Monica Maggioni e Federica Pellegrini, mentre il mondo della moda è rappresentato da Maria Grazia Chiuri (DIOR) e Miuccia Prada (Prada).