Giorgio Presca nuovo CEO con effetto immediato del Gruppo Furla

Giorgio Presca è stato nominato Chief executive officer del Gruppo Furla, azienda di moda italiana che opera nel campo della pelletteria producendo borse, calzature, accessori, ma anche occhiali, orologi, tessuti e fragranze. Il manager succederà a Devis Bassetto, COO del Gruppo – che ha ricoperto il ruolo di ceo ad interim fino ad oggi.

“Sono onorato di entrare a far parte di Furla. Furla è un marchio con un posizionamento unico, contraddistinto da un forte heritage e da un elevato appeal contemporaneo. Non vedo l’ora di lavorare coi miei nuovi colleghi, con la Signora Furlanetto e con il board, per mettere le basi per il futuro successo di Furla e per massimizzare il suo potenziale non sfruttato”, dichiara Presca.

Con oltre 30 anni di esperienza nel settore fashion, il manager è stato precedentemente CEO di Clarks, CEO di Golden Goose, Geox e Citizens of Humanity. Inoltre Presca ha ricoperto vari ruoli dirigenziali per diversi brand internazionali come Diesel e Levis. 

“Sono molto felice che Giorgio Presca entri a far parte di Furla come chief executive officer, è un leader esperto con una grande abilità nel guidare i brand del settore verso una crescita solida e redditizia. Presca condivide i nostri valori e la nostra determinazione nel voler affermare Furla come un vero e proprio marchio democratico, l’unico brand italiano nella sua categoria. La sua nomina sottolinea, ancora una volta, la volontà della mia famiglia di continuare ad avere il pieno controllo del business e di guidarlo verso il futuro”, commenta Giovanna Furlanetto, presidente della Fondazione Furla.