Rai Way e SIDIMa: insieme per promuovere l’inclusione sul posto di lavoro

Rai Way – società per azioni del gruppo Rai che opera nel settore delle infrastrutture e servizi di rete per broadcaster, operatori di telecomunicazioni, aziende private e pubbliche amministrazioni e garantisce al servizio pubblico radiotelevisivo la diffusione e la trasmissione di contenuti televisivi e radiofonici, in Italia e all’estero- e l’associazione SIDIMa, partner di EASPD, l’Associazione Europea di Service Providers per persone con disabilità con sede legale presso l’Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione di Motta di Livenza,  hanno sottoscritto un accordo attraverso il quale aderiscono al “manifesto del Disability Manager”.

La mission dell’accordo è quella di migliorare l’inclusione lavorativa dei dipendenti con disabilità e dei dipendenti caregiver che assistono familiari con disabilità attraverso la definizione di percorsi formativi e informativi e per la implementazione di politiche gestionali e relative soluzioni tecnico- organizzative finalizzate allo sviluppo di un contesto aziendale inclusivo.

Stefania Cinque (nella foto), Chief Human Resources Officer di Rai Way, sottolinea l’importanza della partnership con la SIDiMa al fine di porre maggiore attenzione al tema della disabilità sul posto di lavoro e dichiara le intenzioni di Rai Way di integrare le politiche di Disability Management nel management aziendale, nel sistema di risorse umane e nella propria rete di stakeholder. 

Rodolfo Dalla Mora, presidente della SIDiMa, ritiene che collaborare con una realtà aziendale particolarmente attenta al processo di accoglienza e valorizzazione delle persone con disabilità assume un ruolo particolare e fondamentale soprattutto nello scenario attuale.