Savino Gazza nominato presidente di Check-Up Service

Savino Gazza, amministratore delegato di Sicem Saga di Canossa (RE) è il nuovo Presidente di Check-Up Service, società di servizi di Unindustria Reggio Emilia che si occupa di medicina del lavoro e formazione in materia di salute e sicurezza dei lavoratori.
Succede a Renzo Castagnetti (Tecnograf), che ha ricoperto l’incarico per 30 anni, dalla costituzione della società ai giorni nostri, portando l’azienda a diventare leader nel settore della tutela della salute nei luoghi di lavoro dell’area reggiana, varcando negli anni i confini provinciali e regionali.
L’Assemblea ha provveduto anche alla nomina del nuovo Cda, che risulta così composto: Filippo Di Gregorio, Direttore Generale Unindustria Reggio Emilia; Roberta Anceschi, Consigliere SimetAimone Storchi, Vicepresidente Vimi Fasteners e Claudio Bombardi, titolare Bombardi Rettifiche.
Il neo-presidente ha dichiarato: “Ringrazio il Presidente di Unindustria Fabio Storchi per avermi chiamato a presiedere il cda di una Società di Sistema di maggior successo. L’obiettivo che mi prefiggo è continuare ad assistere le nostre associate, ma non solo, in tutti quegli argomenti legati alla medicina del lavoro, salute e sicurezza dei Lavoratori, così importanti e sensibili per gli imprenditori nella conduzione aziendale. Un plauso all’amico Renzo Castagnetti per quanto da lui fatto per Check-up, dalla fondazione ad oggi e cercherò di continuare al meglio la sua eccezionale ed insostituibile opera”.
Il past president ha dichiarato: “Sono onorato di aver presieduto Check-Up Service per un così lungo e proficuo periodo e sono orgoglioso degli importanti risultati raggiunti. Questa esperienza ha rappresentato una parte importante della mia vita, non solo imprenditoriale. Mi ha regalato grandi soddisfazioni, che porterò sempre nel cuore. Ringrazio tutti coloro con i quali ho avuto il piacere di collaborare e che hanno contribuito ai successi della società. Al nuovo presidente Savino Gazza, al quale sono legato da un rapporto di sincera amicizia e stima, auguro un buon lavoro”.
Check-Up Service assiste circa 700 aziende, con un fatturato di oltre 3 milioni di euro, grazie alla competenza di 30 medici competenti (oltre la metà dei quali sulla sede di Reggio Emilia) e 6 infermieri professionali, coadiuvati da 10 dipendenti. Sono più di 30 i docenti ai quali vengono affidate le docenze dei corsi di formazione sulla sicurezza.