CrowdStrike annuncia la nomina di due nuovi executive alla guida dell’azienda: Raj Rajamani e Daniel Bernard

CrowdStrike ha annunciato che due dirigenti chiave si sono uniti al suo team dirigenziale per continuare a guidare lo slancio attraverso i segmenti di canale e di piccole imprese dell’azienda e per scalare ciò che è ampiamente riconosciuto dal mercato come la piattaforma di sicurezza moderna più innovativa del settore. Daniel Bernard è stato nominato chief business officer e Raj Rajamani è stato nominato chief product officer, DICE (Data, Identity, Cloud and Endpoint). Bernard riporterà direttamente al fondatore e CEO di CrowdStrike, George Kurtz. Rajamani riporterà al chief product & engineering officer di CrowdStrike, Amol Kulkarni.

Bernard e Rajamani, che di recente hanno ricoperto rispettivamente il ruolo di chief marketing officer e chief product officer presso SentinelOne (NYSE: S), portano una vasta esperienza con aziende cloud e SaaS ad alta crescita e dirompenti, oltre a una reputazione d’élite nel settore della sicurezza informatica. Entrambi sono stati ampiamente riconosciuti come artefici chiave della strategia di prodotto e go-to-market di SentinelOne.

Accelerazione dello slancio nel canale e nel segmento delle piccole e medie imprese (PMI).

Bernard ricoprirà il ruolo di chief business officer di CrowdStrike, un nuovo ruolo di dirigente senior responsabile della generazione di entrate dal canale globale dell’azienda e dell’accelerazione dello slancio nel solido e in crescita dell’ecosistema di partner di CrowdStrike.

Michael Rogers, vicepresidente delle alleanze globali di CrowdStrike, riporterà direttamente a Bernard, con tutte le entrate e le funzioni relative ai canali, alle alleanze e allo sviluppo aziendale che si svilupperanno sotto Bernard.

Bernard guiderà anche la strategia generale di go-to-market e le iniziative di crescita delle PMI di CrowdStrike, inclusa la sua attività di e-commerce, per accelerare la crescita dei ricavi nel segmento delle PMI e aumentare la quota di mercato.

Prima di CrowdStrike, Bernard ha guidato le partnership di canale e lo sviluppo aziendale presso diverse società SaaS, cloud e di sicurezza informatica ad alta crescita, tra cui Dropbox e Cylance. Più di recente, ha ricoperto il ruolo di chief marketing officer di SentinelOne ed è ampiamente riconosciuto per aver trasformato il marchio dell’azienda e la consapevolezza del mercato.