Cambio ai vertici del Cda di Disney: Mark Parker Presidente del board

 Il consiglio di amministrazione di Walt Disney Company ha nominato Mark Parker presidente del board, subentrando a Susan Arnold, in carica da dicembre 2021, il quale ha raggiunto il limite di 15 anni di mandato.

Parker è da 7 anni consigliere indipendente, ha una lunga carriera in Nike, di cui è stato ceo fino al 2020 ed ora è presidente esecutivo, presiederà anche il comitato ‘Succession Planning Committee of the Board’, che farà da consulente al consiglio di amministrazione per individuare il nuovo ceo, chiamato a guidare l’azienda una volta concluso il mandato biennale di Bob Iger, richiamato a novembre.

“Mark Parker è un leader incredibilmente rispettato che in sette anni come regista Disney ha aiutato l’azienda a navigare efficacemente in un periodo di cambiamenti senza precedenti. Durante i suoi quattro decenni in Nike, Mark ha guidato uno dei marchi di consumo più riconosciuti al mondo attraverso varie evoluzioni del mercato e una transizione di successo come CEO, ed è in una posizione unica per presiedere il consiglio di amministrazione di Disney durante questo periodo di trasformazione”, ha affermato Susan Arnold.

Nelson Peltz ha lanciato una lotta per un posto nel consiglio di amministrazione. La sua Trian Fund Management ha depositato documenti presso la SEC per la sua elezione a membro del CdA della Disney dopo che la società gli ha negato un posto.