Ogilvy promuove Charlotte Tansill a responsabile delle pubbliche relazioni per il Nord America

Charlotte Tansill, una veterana dell’agenzia da 14 anni, recentemente è stata responsabile globale della strategia di Ogilvy PR.

Ogilvy PR ha scelto la leader di lunga data dell’agenzia Charlotte Tansill per guidare le PR in Nord America.

Nel nuovo ruolo di presidente di PR social & influence per il Nord America, Tansill guiderà le attività di PR, social e influence di Ogilvy e supervisionerà il team di PR per il Nord America dell’agenzia. Tansill fungerà da responsabile commerciale della regione e collaborerà con la leadership delle pubbliche relazioni del Nord America per costruire l’elenco dei clienti dell’azienda e rafforzare la sua reputazione.

Tansill è stata recentemente responsabile della strategia globale.

“Charlie ha una comprovata esperienza nella crescita e nella trasformazione delle aziende, identificando e coltivando talenti diversi, costruendo nuove capacità e guidando campagne di comunicazione integrate profondamente radicate nella strategia creativa guadagnata”, ha dichiarato il CEO globale delle pubbliche relazioni Julianna Richter in un promemoria per l’annuncio del personale La promozione di Tiansill.

“Avendo lavorato in diverse discipline di comunicazione, Charlie è una scelta naturale per guidare il nostro team PR del Nord America nel futuro”, ha affermato Richter, che ha supervisionato il Nord America nel suo ruolo di CEO globale.

Tansill è una veterana di Ogilvy, che è stata nominata responsabile globale della strategia nel giugno 2021 dopo aver ricoperto diversi ruoli di leadership a New York, Washington e Dubai. Da allora, è stata a capo della pianificazione strategica, dei social media e della strategia dei contenuti e della pianificazione delle comunicazioni incentrate sul consumatore per marchi e aziende in Nord America, EMEA, America Latina e Asia Pacifico.

La promozione di Tansill fa parte del continuo impegno di Ogilvy per rafforzare l’attività di pubbliche relazioni dell’azienda da quando il CEO mondiale John Seifert si è dimesso nel 2020 dopo una carriera di quattro decenni con l’azienda.

Ciò includeva in particolare Andy Main , l’immediato successore di Seifert, che assunse Richter, un ex chief operating officer di Edelman US, come CEO globale di pubbliche relazioni e influenza, ricoprendo un ruolo che era rimasto vacante da quando Stuart Smith se n’è andato quasi due anni prima. In un’intervista del marzo 2021, Richter ha dichiarato a PRovoke Media che triplicare le dimensioni, rivendicare il marchio “Ogilvy PR” e promuovere una migliore coesione globale sono tra i suoi obiettivi.

Main, nel frattempo, si è dimesso dalla carica di CEO globale lo scorso settembre ed è stato sostituito dall’allora presidente globale Devika Bulchandani.