FlyTrendy: nuove tecnologie per le campagne di influencer marketing su Linkedin

FlyTrendy, la piattaforma per la gestione e pianificazione di campagne di influencer markenting, espande la propria offerta al B2B,  attraverso lo sviluppo di una tecnologia che consente di impostare in modo totalmente automatico il flusso di una campagna influencer marketing sul canale Linkedin; dalla produzione del contenuto alla pubblicazione fino alla remunerazione e agli analytics.

Adriano Di Giulio, Ceo di FlyTrendy, ha dichiarato: “Con questa feature intendiamo sfruttare il potenziale inespresso di Linkedin per raggiungere direttamente i decision maker aziendali lì dove queste fanno recruiting, promuovono i propri servizi e discutono dei temi più caldi nel proprio mercato di riferimento. Chi oggi ha competenza in uno specifico settore, esprime coerenza e affidabilità e ha un buon bacino di uditori, può efficacemente rappresentare una voce autorevole per i brand che vogliano parlare ad altri brand. Il ruolo del portavoce esperto risulta su LinkedIn ancora più fondamentale e la nostra piattaforma non fa altro che abilitarlo”. 

Ad essere assunti saranno solo coloro già registrano una significativa brand affinity e che non dovranno fare altro che continuare a portare la propria testimonianza sul prodotto/servizio attraverso il proprio linguaggio, il proprio stile e le proprie competenze. 

Concludendo, Di Giulio, ha affermato: “Questa nuova feature andrà a erodere parte dei costosi investimenti a oggi attivi su LinkedIn con rendimenti a volte limitati, come le sponsorizzate, rappresentando un’ulteriore frontiera per il branded content . E se fino a oggi poco o niente era stato fatto in maniera strutturata su LinkedIn in termini di influencer marketing, il nostro servizio è già operativo con le prime campagne lì dove gli esperti incontrano i decision maker”.