Be Shaping the Future S.p.A.: il cda delibera la cooptazione di due amministratori e la nomina del nuovo Presidente

TLB courtesy: 07/10/2022 - Imagoeconomica|

Il Consiglio di Amministrazione di Be Shaping the Future S.p.A. (Be o la Società), quotata sull’Euronext STAR Milan di Borsa Italiana S.p.A., ha deliberato – all’unanimità e con l’approvazione del Collegio Sindacale – la nomina per cooptazione, ai sensi dell’Articolo 2386 Cod. Civ., del Dott. Alberto De Antoni e della Dott.ssa Nevena Koleva Batchvarova, che resteranno in carica fino alla prossima assemblea*, in sostituzione degli amministratori dimissionari Dott. Carlo Achermann (che ricopriva la carica di Presidente – esecutivo – del Consiglio di Amministrazione) e Dott.ssa Lucrezia Reichlin (che ricopriva la carica di amministratore indipendente non esecutivo). Preso atto delle dichiarazioni rese e della documentazione presentata dai nuovi amministratori, il Consiglio di Amministrazione nel corso della stessa riunione ha provveduto ad accertare in capo al Dott. De Antoni e alla Dott.ssa Batchvarova il possesso dei requisiti prescritti dalla normativa applicabile, dallo Statuto della Società e dal Codice di Corporate Governance per l’assunzione della carica. Il Dott. De Antoni e la Dott.ssa Batchvarova hanno dichiarato di non possedere i requisiti di indipendenza previsti dall’art. 148, 3° comma, del D. Lgs. 58/1998 (TUF) e dall’art. 2 del Codice di Corporate Governance delle società quotate. I curriculum vitae del Dott. De Antoni e della Dott.ssa Batchvarova, amministratori non esecutivi, sono reperibili sul sito internet della Società. I Dottori De Antoni e Batchvarova non detengono al momento partecipazioni nella Società. In conformità alla politica di remunerazione adottata dalla Società, nessuna indennità di fine carica o altro beneficio è previsto in loro favore a seguito della cessazione della carica. Inoltre, il Consiglio di Amministrazione ha in data odierna nominato il Dott. Claudio Berretti (in foto) Presidente del Consiglio di Amministrazione della Società. Sempre nel contesto della riunione odierna del Consiglio di Amministrazione, gli amministratori indipendenti di Be hanno reso noto al Consiglio di Amministrazione di aver individuato Intermonte SIM S.p.A. quale esperto indipendente ai fini del rilascio del parere loro richiesto ai sensi dell’art. 39-bis del Regolamento Emittenti Consob n. 11971/99 (il Regolamento Emittenti) in relazione all’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria annunciata in data 26 settembre 2022 da Overlord Bidco S.p.A. con comunicato diffuso ai sensi e per gli effetti dell’art. 102, comma 1, del TUF. Il Consiglio di Amministrazione della Società ha preso atto della decisione degli amministratori indipendenti e ha quindi approvato la nomina di Intermonte SIM S.p.A. quale loro esperto ai fini del citato parere, deliberando altresì di avvalersi dell’attività che sarà posta in essere da tale esperto a supporto delle valutazioni cui sarà chiamato lo stesso Consiglio di Amministrazione per la predisposzione e diffusione del proprio comunicato ai sensi degli artt. 103, comma 3, del TUF e 39 del Regolamento Emittenti.