Astrazeneca Italia fa crescere i propri talenti: tre nuove nomine nel Senior Management Team

AstraZeneca Italia annuncia tre ingressi ai vertici aziendali: Leonardo Campanelli in qualità di Direttore della Business Unit Cardiovascolare Renale e Metabolica, Maria Teresa Lombardi in qualità di Direttoredella Business Unit Respiratorio e Immunologia e Maria Angela Lentini in qualità di Direttore delle Risorse Umane.

Leonardo Campanelli (in foto) assume il ruolo di Direttore della Business Unit Cardiovascolare Renale e Metabolica (CVRM) e succede a Filippo Fontana, recentemente nominato Presidente e Amministratore Delegato di AstraZeneca in Austria. In CVRM la sfida di AstraZeneca sarà ridefinire la pratica clinica per migliorare e prolungare la vita dei pazienti con malattie cardiovascolari, scompenso cardiaco, malattie metaboliche come il diabete, la steatoepatite non alcolica (NASH) e malattia renale cronica. 

Maria Teresa Lombardi viene nominata Direttore della Business Unit Respiratorio e Immunologia che ha l’importante obiettivo di trasformare il paradigma di trattamento puntando a remissione e sopravvivenza modificando la storia naturale di Asma, BPCO, Lupus e migliorando la vita dei pazienti che soffrono di queste patologie.

Maria Angela Lentini assume il ruolo di Direttore delle Risorse Umane e succede a Tamara Driol, recentemente promossa a Reward Transformation Director nel team Globale delle Risorse Umane di AstraZeneca in UK. In questa posizione, Maria Angela continuerà a dare priorità al benessere delle persone in azienda, all’attrazione e alla crescita dei talenti e alla creazione di un ambiente di lavoro sempre più innovativo e inclusivo. 

Lorenzo Wittum, Presidente e Amministratore delegato di AstraZeneca Italia, dichiara: “Sono orgoglioso di annunciare queste nomine che valorizzano una cultura incentrata sul talento. Ci impegniamo ogni giorno a costruire un ambiente di lavoro dove le persone possano esprimersi al meglio, sviluppando competenze sulla base delle proprie ambizioni e dove il benessere, l’inclusione e l’innovazione sono valori chiave: una filosofia che ha permesso ad AstraZeneca Italia di affermarsi come realtà di eccellenza”.

Brevi bio:

Leonardo Campanelli ha maturato un’esperienza ventennale nel settore Farma ricoprendo diversi ruoli all’estero, per poi proseguire la sua carriera in Italia all’interno di AstraZeneca, dove ha assunto posizioni di crescente responsabilità nel Marketing fino al 2020, unendosi al team Globale di AstraZeneca con il compito di lanciare un nuovo progetto mondiale per migliorare la diagnosi dell’insufficienza renale cronica. Oggi guida l’area cardiovascolare, metabolico e renale (CVRM). Laureato in Chimica Farmaceutica con un Master post-laurea in “Marketing e Management”, Leonardo ha inoltre maturato esperienze di docenza presso varie Università ed istituti formativi.

Maria Teresa Lombardiha maturato una solida esperienza aziendale, iniziando il suo percorso professionale internazionale nel mondo farmaceutico, per poi entrare in AstraZeneca, ricoprendo diversi ruoli di crescente responsabilità in Italia e successivamente all’estero come Cardiovascular Medical Affairs Director di AstraZeneca Europe.

Nel 2016 rientra in AstraZeneca Italia nell’area Respiratorio e Immunologia guidando il marketing e le vendite del portfolio relativo all’asma grave per poi essere successivamente 

promossa alla guida dell’intera area Respiratorio&Immunologia (R&I). Laureata in Medicina e Chirurgia, Maria Teresa ha successivamente consolidato la sua formazione con un Master in Clinical Management e Marketing.

Maria Angela Lentini entra in AstraZeneca con il ruolo di HR Director Italia. Con un ricco e significativo percorso di carriera in area HR nel mondo farmaceutico e nel food, Maria Angela ha assunto crescenti responsabilità sia a livello locale, sia a livello internazionale focalizzandosi sullo sviluppo delle persone e su tematiche di crescita organizzativa. Maria Angela è laureata in Giurisprudenza, nel 2004 ha conseguito il titolo di avvocato e ha un Master in Organizzazione e Personale, conferito da Bocconi School of Management.