Warner Music ha un nuovo CEO, Robert Kyncl

Robert Kyncl, a seguito delle dimissioni di Steve Cooper assumerà l’incarico di Amministratore Delegato a partire dal 2023. I due rivestiranno il ruolo di CO-CEO per il mese di gennaio 2023, mentre dal primo febbraio Robert Kyncl sarà l’unico Amministratore Delegato.

L’etichetta discografica ha nominato un veterano della tecnologia, affinché potesse sostenere lo sviluppo dell’azienda nei social media, nei videogiochi e nel metatarso.  

Robert Kyncl dal 1995 è stato Talent Agent Assistant per J. Michael Bloom & Associates, nel 1997 Assistant Manager presso Travel Entertainment, nel 1998 è passato in Mutual Film Company e nel 1999 in HBO in qualità di Manager, International. Nel 2000 è entrato in ALFY in qualità di Director, Business Development, mentre nel 2003 è entrato in Netflix in qualità di Vice President, Content. Nel 2010 è stato nominato Chief Business Officer di YouTube.

Lo stesso Leonard Blavatnik, fondatore del gruppo Access Industries a cui fa capo la società, ha sostenuto la nomina di Kyncl, ritenendo che le sue conoscenze in campo tecnologico possano aprire nuovi fonti di profitto agli artisti di Warner Music.