Lefebvre Sarrut aderisce al Global Compact delle Nazioni Unite

Lefebvre Sarrut, leader mondiale nell’informazione legale, fiscale e regolamentare annuncia la sua adesione al Global Compact delle Nazioni Unite. Il programma supporta le aziende nel definire le proprie strategie nel rispetto dei principi universali relativi ai diritti umani, al lavoro, alla tutela dell’ambiente e all’anticorruzione. Istruzione di qualità, innovazione, riduzione delle diseguaglianze, pace, giustizia, rafforzamento delle istituzioni, industria sostenibile sono alcuni dei 17 traguardi di sviluppo sostenibile (SDG) che le società dovranno raggiungere entro il 2030

«Siamo fieri che il nostro Gruppo, con società presenti in 8 paesi in Europa, abbia aderito al Global Compact. La nostra mission è di favorire la conoscenza per una società più equa, più efficiente e più sostenibile. Oltre ai benefici che la Responsabilità Sociale d’Impresa apporta al Gruppo, alla società e all’ambiente, il nostro impegno ci consente di contribuire concretamente alle policy CSR dei nostri clienti con soluzioni su misura» Olivier Campenon, CEO Lefebvre Sarrut.

Una scelta europea

In questo modo, tutte le società appartenenti al Gruppo presenti in 8 Paesi europei saranno tenute ad includere tali obiettivi nelle proprie decisioni strategiche ed operative. Ciascuna di esse avrà la libertà di adattare il proprio approccio alle specificità dei rispettivi mercati.

I progressi del Gruppo verso il raggiungimento di questi 10 traguardi e obiettivi verranno resi pubblici annualmente (CoP, Communication on Progess). 

In Italia il gruppo Lefebvre Sarrut è presente con Giuffrè Francis Lefebvre, leader nell’offerta di soluzioni e servizi editoriali tradizionali e digitali, portali specialistici, piattaforme integrate, software e formazione accreditata in aula e online per le aree professionali legale, fiscale, lavoro e per le imprese.