TIM: il Consiglio di Amministrazione approva la relazione finanziaria al 30 giugno 2022

Il Consiglio di Amministrazione di TIM, riunitosi oggi sotto la presidenza di Salvatore Rossi (nella foto), ha
approvato la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2022.

Risultati organici:

  • Ricavi da servizi a livello di gruppo sostanzialmente stabili a € 7,0 mld nel semestre;
  • EBITDA organico di gruppo pari a € 3,0 mld nel semestre, nel secondo trimestre migliora il trend;
  • Forte accelerazione di TIM Brasil su ricavi da servizi (+15,2% YoY) ed EBITDA (+11,8% YoY);
  • Rivista al rialzo la Guidance EBITDA 2022;
  • Incassati € 2 mld del finanziamento garantito da SACE.

  • Raggiunto il 70% del target di contenimento dei costi per l’intero 2022
  • Confermata la strategia ‘Value vs. Volume’ sia nel fisso sia nel mobile in Italia, churn in miglioramento in entrambi i mercati
  • Indebitamento Finanziario Netto After Lease pari a € 19,3 miliardi dopo il pagamento degli asset mobili di Oi e di parte dello spettro in Brasile