Nuovi investitori a Roma, arriva Berkshire Hathaway HomeServices

È stato da poco presentato l’accordo commerciale tra Berkshire Hathaway HomeServices, rete internazionale di intermediazione immobiliare rappresentata nel Nord Italia dal suo franchisee Berkshire Hathaway HomeServices MAGGI Properties, e Roma Immobiliare, player attivo sul mercato capitolino da oltre 15 anni, con un’offerta di immobili di pregio nel Centro Storico e nelle zone limitrofe.

Questo passaggio sancisce il grande interesse degli investitori internazionali sull’Italia e su Roma.

Christy Budnick, CEO Berkshire Hathaway HomeServices, ha commentato: “L’Italia e Roma non hanno bisogno di presentazioni nel mondo. Il Bel Paese raccoglie da sempre un incredibile e crescente interesse da parte degli investitori stranieri che cercano soluzioni prestigiose. Per questo siamo presenti sul territorio dal 2019. Ad oggi, l’entusiasmo dei nostri investitori globali per il mercato romano e per tutte le destinazioni “flagship” del mondo è in costante crescita. Crisi pandemica e instabilità geopolitica hanno creato degli scossoni, ma il lusso non perde la sua forza attrattiva. La nostra crescita continua: entrare a far parte nel nostro network significa aprire una finestra di opportunità da tutto il mondo.”

Francesco Minervini, CEO di Roma Immobiliare, ha invece dichiarato:  “Milano ha avuto un boom durante e dopo EXPO, ora è arrivato il turno di Roma. Tutti gli indicatori confermano che in questo momento la Capitale è la scommessa più importante per i fondi di investimento e gli imprenditori nazionali ed interazionali. La crescente attenzione è confermata anche dal flusso di capitali da parte di catene globali di prodotti, servizi e ospitalità. La nostra grande esperienza per gli immobili delle zone centrali della città sarà fondamentale.”