Fashion&Fragrances: Edwin Bodson nominato CEO del brand Nina Ricci

Edwin Bodson è stato nominato CEO del marchio Nina Ricci, maison fondata nel 1932 ispirata all’alta moda parigina – facente parte di Puig, società che detiene la proprietà del marchio francese e che vanta nel proprio portafoglio marchi tre divisioni: Beauty e Fashion, con i marchi di proprietà Carolina Herrera, Nina Ricci, Paco Rabanne, Jean Paul Gaultier, Dries Van Noten, Penhaligon’s et L’Artisan Parfumeur; le licenze dei profumi Christian Louboutin e Comme des Garçons; e fragranze Lifestyle, tra cui Adolfo Dominguez, Antonio Banderas e Benetton; la divisione Charlotte Tilbury, che comprende il marchio di trucco di lusso e la divisione Derma, con Apivita e Uriage.

Il manager Bodson – che prenderà il posto di Charlotte Tasen, Direttore della maison da maggio 2018 –  è stato precedentemente Chief Commercial Officer in J.W. Anderson – marchio di fama internazionale e pluripremiato fondato nel 2008 dal designer nordirlandese Jonathan Anderson – e ha anche collaborato con aziende come Haider Ackermann – maison dallo stile cosmopolita fondata dallo stilista franco-colombiano Haider Ackermann, amato da John Galliano e Karl Lagerfeld che vedeva in lui il suo successore – e nel ruolo di Managing Director con Alexa Chung, brand fondato nel 2017 dall’omonima stilista e modella.