Ruder Finn sceglie Lindsay Hughes per guidare la New York Healthcare

Ruder Finn ha assunto Lindsay Hughes di imre come capo dello studio sanitario di New York dell’azienda. Come vicepresidente esecutivo, Hughes è incaricato di plasmare e costruire la pratica sanitaria di New York. Guidare i conti dei tendoni e sbloccare nuove opportunità per partnership strategiche saranno tra le sue responsabilità. Gestirà inoltre le comunicazioni con i clienti progettate per una serie di parti interessate.

Hughes entra a far parte di Ruder Finn dopo quasi 17 anni in imre, dove ha recentemente ricoperto il ruolo di vicepresidente esecutivo dell’esperienza del cliente. Durante il suo periodo in imre, ha ricoperto il ruolo di vicepresidente senior dell’integrazione e vicepresidente nella pratica sanitaria dell’azienda. I clienti includevano le imprese AstraZeneca, Bristol Myers Squibb, GlaxoSmithKline, AMAG Pharmaceuticals e Johnson & Johnson Medical Device.

“La nostra pratica sanitaria è su una potente traiettoria di espansione in tutto il mondo. Lindsay è un partner perfetto per aiutarci a massimizzare le opportunità di business attuali e nuove e, in definitiva, rafforzare la nostra strategia di crescita organica. Con la sua storia nel fornire esperienze best-in-class per alcuni dei marchi sanitari più rinomati, non ho dubbi che le sue capacità aiuteranno la pratica a salire a nuove vette”, ha dichiarato Christie Anbar, amministratore delegato dell’assistenza sanitaria.