Alessandro Bernini nominato nuovo Amministratore Delegato e Direttore Generale di Maire Tecnimont

Il Consiglio di Amministrazione di Maire Tecnimont S.p.A. (la “Società” o “Maire Tecnimont”), prendendo atto delle dimissioni rassegnate da Pierroberto Folgiero dalle cariche di Consigliere di Amministrazione, Amministratore Delegato e Direttore Generale della Società, con decorrenza dal 15 maggio 2022, e dell’indisponibilità ad accettare la carica di Alessandra Conte – primo candidato non eletto appartenente alla lista da cui era stato tratto Pierroberto Folgiero -, ha cooptato, ai sensi dell’art. 2386 del codice civile, quale nuovo Amministratore non indipendente della Società Alessandro Bernini, nella foto, già Group Chief Financial Officer della Società a partire dal 2013, nominando altresì lo stesso quale nuovo Amministratore Delegato e Direttore Generale di Maire Tecnimont.

Il Consiglio ha altresì conferito a Alessandro Bernini – in qualità di Chief Executive Officer (CEO), ovvero principale responsabile della gestione della Società e, come tale, incaricato altresì dell’istituzione e del mantenimento del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi – le deleghe esecutive per la direzione e il coordinamento delle attività del Gruppo. 

Le deliberazioni assunte in data odierna dal Consiglio di Amministrazione avranno efficacia dal 15 maggio 2022. Alessandro Bernini resterà in carica, ai sensi di legge, fino alla prossima Assemblea degli Azionisti della Società.  

In data odierna, Alessandro Bernini ha rassegnato, con efficacia a decorrere dal 15 maggio 2022, le proprie dimissioni dall’incarico di Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari; il Consiglio di Amministrazione provvederà, successivamente, a nominare il nuovo Dirigente preposto, in sua sostituzione.

Ad oggi, Alessandro Bernini detiene numero 208.654 azioni ordinarie, prive di valore nominale, di Maire Tecnimont.