Eataly potenzia l’awareness del brand grazie a Digital Angels e Native Awareness+ di Outbrain

Il caso di successo di Digital Angels e Outbrain: brand awareness potenziata e KPI di campagna superati

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo dal provider Outbrain, piattaforma di recommendation leader nell’open web, grazie alle campagne pianificate per il cliente Eataly. Eataly è un brand di punti vendita multifunzionali dove è possibile mangiare nei diversi ristoranti presenti, acquistare i prodotti selezionati di alta qualità e imparare grazie ai corsi e degustazioni organizzate.

L‘agenzia Digital Angels ha individuato la piattaforma di native advertising Outbrain come il partner ideale per incrementare l’awareness del brand, raggiungendo un’audience altamente qualificata attraverso il vasto network di editori premium di Outbrain.

Il principale obiettivo di Eataly – il cui nome nasce dalla fusione di due parole, Eat, cioè mangiare in inglese, e Italy, Italia – è quello di dimostrare che l‘alta qualità dell‘enogastronomia italiana è alla portata di tutti.

Grazie alle campagne pianificate è stato possibile generare interesse verso il brand e traffico di qualità generato, oltre che conversioni, registrando un CTR medio dello 0,45%, in aggiunta a una viewability di +65% e a un eCPM pari a 5 euro. Il formato Native Display appartenente alla suite Native Awareness+ di Outbrain è stato prescelto da Eataly per consentire una nuova esperienza pubblicitaria, alternativa al display tradizionale, capace di combattere la cecità da banner (banner blindness) con formati verticali più ricchi e accattivanti che rispettano il look&feel di ogni sito.

“Siamo molto soddisfatti della collaborazione con Outbrain. I formati pianificati ci hanno permesso di raggiungere dei risultati di engagement ben più alti rispetto alle nostre aspettative iniziali, contribuendo al successo della campagna” dichiara al riguardo Ylenia Salinaro, Digital & Media Manager di Eataly.

“Siamo lieti della rinnovata fiducia ricevuta dai nostri partner di Digital Angels e di quella di un’azienda importante come Eataly. La sinergia creatasi tra tutti i player coinvolti è stata ancora una volta vincente ed ha permesso di raggiungere appieno gli obiettivi di brand awareness e di engagement, oltre che di traffico qualitativamente in target. Con Native Display, abbiamo saputo generare per Eataly una maggiore brand awareness aumentando al contempo l’engagement del suo pubblico, tramite placement sicuri per il brand e 100% share of voice nell’open web. i. Siamo molto contenti e soddisfatti per gli ottimi risultati raggiunti che ci hanno permesso di consolidare ancora di più questa collaborazione strategica” – afferma Antonello Sessa (nella foto), Head of Digital di Outbrain.

“Il formato Native Display è risultato l‘ideale per veicolare la campagna in prossimità degli store, ci ha permesso di individuare gli utenti attraverso il Geo-target ma anche in abbinamento ad una lista di segmenti di pubblico Contextual” precisa Sonja Stillavato, Account Manager di Digital Angels.