GD4S, Narcis De Carreras è il nuovo presidente

 Si è svolta ieri l’assemblea generale annuale di GD4S – Gas Distributors for Sustainability, l’associazione che riunisce i sette principali operatori della distribuzione del gas in Europa. Secondo quanto stabilito dallo statuto e dal regolamento dell’Associazione, il meeting ha coinciso anche con il passaggio di consegne tra Paolo Gallo (amministratore delegato di Italgas) e Narcis De Carreras (Ceo di NEDGIA, Gruppo Naturgy, Spagna) che assume il ruolo di Presidente dell’Associazione. All’Assemblea hanno preso parte anche Leonidas Bakouras, General Manager di Edathess (Grecia), Denis O’Sullivan, Managing Director di Gas Networks Ireland (Irlanda), Dan Pantilie, CEO di Distrigaz Sud Retele (Romania), Laurence Poirer-Dietz, CEO di GRDF (Francia), e Gabriel Sousa, CEO di Galp Gás Natural Distribuição (Portogallo). el concludere il suo mandato biennale, Gallo ha ricordato i principali risultati ottenuti dall’Associazione che si è rafforzata grazie all’ingresso di EdaThess, principale operatore greco della distribuzione del gas, e ha incrementato l’efficacia della propria attività di advocacya Bruxelles. L’azione di GD4S è cresciuta notevolmente con l’obiettivo di essere sempre in prima linea nel dibattito UE su transizione energetica, riduzione delle methane emission e sector coupling. Attraverso l’adozione di un White Paper pubblicato a giugno 2021, GD4S ha sviluppato ulteriormente la propria visione strategica sul ruolo chiave delle reti del gas a supporto del processo di decarbonizzazione. Nei prossimi mesi, inoltre, è prevista la presentazione del Sustainability Charter, un documento che delinea il commitment dell’Associazione su tutte le dimensioni della sostenibilità. Parte di questo impegno è anche la “Dichiarazione Congiunta sulla Riduzione delle Emissioni di Metano”, pubblicata nel primo trimestre del 2021 e volta a esortare altri DSO del gas a intraprendere azioni analoghe volte al contenimento delle emissioni climalteranti. Sotto la guida di Paolo Gallo, GD4S ha rafforzato anche il legame con altre associazioni di DSO del gas (Eurogas, GEODE, CEDEC), con l’obiettivo di portare all’attenzione delle istituzioni europee la necessità di adottareadeguate misure volte autilizzare appienoil potenzialedel sistema di distribuzione del gas per favorire la transizione energetica. Le quattro associazioni, inoltre, hanno esteso la propria collaborazione focalizzandosi anche sullo sviluppo del mercato dell’idrogeno e andando a costituire, insieme a ENTSOG, il Prime Movers Group on Gas Quality. Infine, nell’ultimo trimestre del 2021, GD4S ha aderito al progetto Ready4H2, che riunisce 92 operatori europei con lo scopo di definire il ruolo dei DSO del gas nello sviluppo del mercato dell’idrogeno. Narcis De Carreras inizia il suo mandato in un periodo molto impegnativo per il settore del gas, che prevede la definizione del Gas Package dell’Unione Europea e del Regolamento sulle methane emissions, la revisione della Direttiva sul rendimento energetico degli edifici (EPBD) e la finalizzazione del pacchetto Fit for 55. Durante la sua presidenza, Narcis de Carreras continuerà a promuovere il ruolo strategico dei DSO per il raggiungimento degli obiettivi climatici dell’UE, a rafforzare l’Associazione anche attraverso la nomina di un Senior Policy Officer, a incrementarne l’azione di advocacy favorendo la collaborazione tra i soci e con altre associazioni, e ad ampliarne il numero dei membri. GD4S punta a consolidare ulteriormente la propria posizione di rappresentante dei DSO del gas nel dialogo con le istituzioni europee in materia di politica energetica e a fornire un contributo concreto al processo di transizione ecologica.