Confermata la nomina di Curzio a primo presidente della Cassazione

Alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il Plenum del Csm ha approvato a maggioranza la delibera di V Commissione per la conferma della nomina di Pietro Curzio a primo presidente della Cassazione. La delibera ha ottenuto 19 voti a favore, 3 contrari e 3 astenuti. Il capo dello Stato non ha partecipato alla votazione. L’Assemblea plenaria di Palazzo dei Marescialli è stata convocata in seduta straordinaria, alla vigilia dell’inaugurazione dell’anno giudiziario, dopo che il Consiglio di Stato, su ricorso del presidente di sezione della Suprema Corte, Angelo Spirito, aveva annullato la nomina di Curzio votata nel luglio 2020.

italiaoggi.it