Banco BPM, Teresio Testa nominato Chief Lending Officer

Teresio Testa (nella foto) è stato eletto Chief Lending Officer dal consiglio di amministrazione di Banco BPM. Testa sarà operativo nel nuovo ruolo a partire dal prossimo 13 dicembre e andrà a sostituire Carlo Bianchi, che lascia l’incarico per accedere al Fondo di Solidarietà. Teresio Testa, 59 anni, ha lavorato per diversi anni nel gruppo Intesa Sanpaolo, dove ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità, tra cui: Responsabile della Direzione Large & International Corporate, Direttore Generale di Mediocredito Italiano e, infine, Direttore regionale Nord Ovest.

“Si tratta di un profilo di grande professionalità e prestigio – ha detto Giuseppe Castagna, amministratore delegato di Banco BPM – Testa va a sostituire Carlo Bianchi, uno dei dirigenti più stimati e di maggior esperienza maturata nel nostro gruppo bancario, a cui va il nostro sincero ringraziamento per il grande impegno profuso in questi anni. A Testa, invece, diamo fin da ora il benvenuto e l’augurio di un proficuo lavoro all’interno del nostro gruppo bancario”.