Imille Agency, Matteo Prencipe è il nuovo Content Director

Imille agency nomina Matteo Prencipe (nella foto) nuovo Content Director. Prencipe ha maturato negli anni una solida esperienza nel social networking, nel digital marketing e nel campo della comunicazione integrata, sviluppando le sue competenze nella creazione dei contenuti in diversi settori, dalla finanza all’automotive, dalle telecomunicazioni all’energia.

Prencipe proviene da TBWA\WorldWide, dove negli ultimi due anni ha lavorato come Social Media Director coordinando gruppi di lavoro per la gestione dei profili social di brand dei settori finance, automotive e energy, con altre mansioni di project management e gestione dei budget media, sia per campagne di comunicazione integrata che a performance. In passato, ha ricoperto lo stesso ruolo per Havas Worldwide, gestendo le redazioni social per TIM e tutti i suoi brand.

Prencipe è stato anche tutor di Ninja Academy in social media marketing e può contare su una serie di esperienze come co-fondatore e redattore di diversi progetti editoriali online o come speaker radiofonico, oltre all’attività di social influencer e content creator per diversi brand come Nexive, Intel, TIM, Mediaset, Rai, Warner Bros, Marvel, Sony, Nintendo, Coop.

“Sono felice di entrare nella grande famiglia di Imille e di prendere parte alla sfida che oggi inevitabilmente impegna chiunque faccia della comunicazione il proprio mestiere e la propria passione: quella dei contenuti – dice Matteo Prencipe -. La tecnologia e il digitale riducono sempre di più il confine tra advertising e intrattenimento. Ed è su questa linea di confine che, secondo me, è necessario trovarsi, pronti, insieme ai clienti per affrontare un viaggio che è fatto anche di evoluzione velocissima e per questo imprevedibile. Metterò a disposizione del gruppo di lavoro di Imille quanto imparato in anni di campagne integrate realizzate per grandi brand in diversi settori”.

“Prencipe va a ricoprire un ruolo strategicamente molto importante, andrà a gestire un team di 13 persone suddiviso fra le sedi Roma e Milano: al di là della sua esperienza, ciò che ci ha colpito è la sua versatilità nella creazione di contenuti in settori molto diversificati e chiave per il business dell’agenzia”, commenta Paolo Pascolo, CEO di Imille agency.