Mario Cera nominato presidente della fondazione Banca del Monte di Lombardia

Cambio al vertice per la fondazione Banca del Monte di Lombardia. Mario Cera, nella foto, è stato nominato dal Comitato di Indirizzo della Fondazione lombarda con un mandato per statuto previsto di quattro anni. Il neo presidente, nato nel 1953, è avvocato con studio in Milano ed è ordinario di Diritto commerciale nell’Università di Pavia. In passato ha ricoperto varie cariche di vertice in importanti società bancarie e finanziarie. Tra l’altro, è stato vicepresidente Vicario di Ubi fino al 2019. Attualmente è anche presidente della Fondazione Ravasi Garzanti, attiva a Milano. Il Comitato di Indirizzo ha nominato per acclamazione Aldo Poli presidente Emerito della Fondazione, dopo 24 anni di proficua presidenza operativa. La fondazione attualmente ha una partecipazione dello 0,40% in Intesa San Paolo, derivante dal concambio in sede di Opas delle originarie azioni possedute in Ubi dalla sua costituzione, partecipazione qualificata come strategica e immobilizzata; fra le altre partecipazioni quelle in Cassa Depositi e Prestiti, Cattolica Assicurazioni, Banca del Fucino.