Bper nomina nuovo Cda, per la guida arriva Piero Luigi Montani

Via libera degli azionisti di Bper al nuovo cda dell’istituto che archivia l’era Vandelli e che apre quella targata Montani. L’assemblea dei soci che ha approvato il bilancio 2020, la destinazione dell’utile dell’esercizio 2020 e la distribuzione del dividendo, ha nominato, per il triennio 2021-2023, Silvia Elisabetta Candini, Flavia Mazzarella, Alessandro Robin Foti, Riccardo Barbieri, (candidato a guidare la banca) Marisa Pappalardo, Gianni Franco Papa, Alessandra Ruzzu, Elena Beccalli, Maria Elena Cappello, Gianfranco Farre, Gian Luca Santi, Roberto Giay, Monica Pilloni, Cristiano Cincotti. 

La Lista n.1, presentata dallo Studio Legale Trevisan & Associati per conto di 11 gestori di 19 Oicr, ha ottenuto complessivamente 331.019.097 voti (43,72% dei voti espressi e 23,42% del capitale sociale complessivo). La Lista n.2, presentata dal Socio Fondazione di Sardegna, ha ottenuto complessivamente 149.600.796 voti (19,76% dei voti espressi e 10,59% del capitale sociale complessivo).

La Lista n.3, presentata da Unipol, ha ottenuto complessivamente 267.239.667 voti (35,29% dei voti espressi e 18,91% del capitale sociale complessivo). Voti contrari a tutte le liste 4.117.816 (0,54% dei voti espressi e 0,29 % del capitale sociale complessivo). Voti astenuti su tutte le liste: nessuno. Non votanti su tutte le liste 5.200.000 (0,69% dei voti espressi e 0,37% del capitale sociale complessivo).

L’assemblea ha poi nominato il Collegio Sindacale per il triennio 2021-2023. Sono risultati eletti quali sindaci effettivi: Paolo De Mitri e Nicola Bruni assume la carica di Presidente del Collegio Sindacale. Sono risultati eletti quali Sindaci supplenti: Patrizia Tettamanzi e Andrea Scianca, Patrizia Tettamanzi assume il ruolo di Sindaco effettivo fino alla prossima Assemblea, in ragione dell’esigenza di completamento dell’Organo di controllo, nel rispetto della volontà espressa dall’Assemblea, in applicazione dell’art.33, comma 2 dello Statuto sociale.