Paolo Gallo confermato presidente di GD4S

L’assemblea generale annuale di GD4S, l’organismo che riunisce i sette maggiori operatori del settore della distribuzione del gas in Europa, ha confermato Paolo Gallo (Italgas) presidente dell’associazione per il secondo anno. “Sono onorato di proseguire nel percorso alla guida di GD4S – ha commentato Paolo Gallo – e ringrazio gli altri soci per la fiducia accordatami. Nonostante le sfide poste dalla pandemia, l’anno scorso l’agenda di GD4S è stata molto fitta. Nel corso del 2020, l’Associazione si è rafforzata ulteriormente assumendo un ruolo centrale quale principale rappresentante dei distributori di gas naturale in Europa. Nei prossimi mesi, GD4S continuerà a promuovere lo sviluppo e l’integrazione dei gas rinnovabili, quali idrogeno e biometano, fondamentali per la transizione energetica. Il livello di capillarità e di penetrazione delle nostre reti in Europa – ha aggiunto – rende l’infrastruttura gas strategica ed essenziale per la decarbonizzazione dell’economia e dei consumi, in particolare in settori come il trasporto e lo stoccaggio di energia. L’Associazione conferma, inoltre, il suo impegno per il controllo e la riduzione delle emissioni di metano anche attraverso l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione delle reti, fattori chiave per il miglioramento del monitoraggio, della misurazione e della riduzione delle emissioni”.