Accordo con Cdp: Ysl a Scandicci nel 2022

 

Yves Saint Laurent fa rotta su Palazzo delle Finanze a Scandicci. Già preannunciato negli scorsi mesi, venerdì scorso Francesca Bellettini, AD di Yves Saint Laurent, e Fabrizio Palermo, AD del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, hanno annunciato la finalizzazione del contratto di locazione a favore del marchio francese del complesso immobiliare denominato “Palazzo delle Finanze”, situato in Via del Parlamento Europeo a Scandicci, di proprietà di Cdp Investimenti sgr.

L’immobile, che diventerà l’Atelier Maroquinerie Yves Saint Laurent, è composto da due edifici per una superficie lorda pari a circa 28.700 metri quadrati, e sarà consegnato al brand nel mese di settembre 2022. Nel frattempo, Cassa Depositi e Prestiti effettuerà le attività di riqualificazione e riconversione necessarie a rendere il complesso immobiliare adatto all’attività industriale prevista dal marchio. L’investimento complessivo relativo alla realizzazione di questo intervento è stimato attorno ai 28,5 milioni di euro. Il nuovo polo si occuperà della prototipia, dello sviluppo e della produzione di accessori del marchio parigino, nonché della formazione di nuovi professionisti.

“Saint Laurent riconosce da anni le competenze artigianali e manageriali offerte dall’area di Scandicci, e con il nuovo Atelier Maroquinerie conferma ulteriormente l’importanza di questo territorio per il proprio successo”, ha commentato la Bellettini. “Investire sulla qualità del prodotto, sulle persone e l’innovazione è fondamentale per consolidare ulteriormente la nostra riconoscibilità nel settore e per il raggiungimento dei nostri ambiziosi obiettivi futuri”.