Guido Rivolta nominato Ad e direttore generale di Partners

Guido Rivolta è stato nominato amministratore delegato e direttore generale di Partners, advisory, boutique specializzata in servizi di consulenza professionale, family business, M&A e corporate finance.

Rivolta ha un percorso d’esperienza. E’ stato amministratore delegato di Cdp Equity e di Fsi Investimenti ed ex presidente di Ansaldo energia, oltre che dal 2007 al 2012 consigliere e Partner di Ambienta Sgr e dal 1998 al 2007 direttore generale e consigliere di Pirelli EcoTechnology.

L’ingresso del nuovo amministratore delegato, che succede nell’incarico a Guido Corbetta – ora vice presidente con Michele Preda Presidente – Partners mira al rafforzamento delle proprie competenze in ambito finanziario e all’implementazione di un nuovo modello di business in grado di adattarsi e fronteggiare le esigenze e le sfide poste da un mercato in costante evoluzione.

Assumo questo incarico con grande entusiasmo e con una missione ben definita” ha dichiarato il neo AD Guido Rivolta. “Partners ha un team, un portfolio e una serie di case history che la rendono unica nel mercato della consulenza. Il nostro impegno dei prossimi mesi sarà quello di affiancare alla consolidata esperienza ed eccellenza nel family business e nella consulenza professionale un potenziamento delle attività di M&A e di finanza straordinaria a favore dei nostri clienti attuali e potenziali”

La società:

Partners è una advisory boutique indipendente specializzata nei servizi di consulenza professionale, M&A e corporate finance, family business e strategic management.

La società, che conta su un team di oltre 45 professionisti, unisce in un’unica realtà le esperienze maturate da professionisti con profili di eccellenza provenienti dal mondo dell’accademia, delle imprese e delle professioni.

I Managing partner della società sono: Michele Preda (presidente), Guido Rivolta (amministratore delegato), Guido Corbetta (vice presidente), Angelo Provasoli, Alessandro Cortesi, Pietro Mazzola, Massimiliano Nova e Lorenzo Pozza.