Richard Ginori nomina Alain Prost nuovo AD

La storica manifattura fiorentina di porcellane Richard Ginori, facente capo al gruppo francese del lusso Kering, ha un nuovo amministratore delegato: è Alain Prost che va a sostituire Giovanni Giunchedi, che aveva lasciato la guida dell’azienda lo scorso maggio alla scadenza del mandato. Nel frattempo, gestione e amministrazione sono stati assunti ad interim da Mehdi Benabadji, direttore operativo del gruppo Kering.

Prost ha ricoperto ruoli dirigenziali in aziende come L’Oréal, Goupe Chantelle e La Perla. Riporterà a Benabadji e avrà come compiti il “consolidamento del posizionamento del marchio nell’alto di gamma e l’ulteriore sviluppo della presenza commerciale del brand sul mercato nazionale e internazionale”, si legge nel comunicato.

Contestualmente, l’azienda potenzia la crescita internazionale inaugurando il canale e-commerce dedicato al mercato americano. Nel 2020 l’e-commerce sarà lanciato anche in Canada e Australia.

Nel 2018 Richard Ginori ha registrato una perdita di 13,5 milioni su un fatturato di 14,32 milioni, cresciuto meno del 2% rispetto al 2017.