Tlc: Avenia (Confindustria), con regole attuali 5G non si farà

“Con le regole attuali il 5G non si farà. Il Governo deve mettere a disposizione le cosa che abbiamo raccomandato nel decreto Semplificazione”. E’ una richiesta netta che il presidente di Confindustria Digitale, Cesare Avenia, rivolge dal tavolo del convegno ‘Vocaziona reti’ organizzato a Napoli dalla Fistel Cisl in collaborazione con Agcom. “Se la filiera delle Tlc non sarà messa nelle condizioni di oeprare – aggiunge Avenia – tutte le filiere rimarranno indietro”.
   Una tesi che Avenia spiega con la rivoluzione che porterà il 5G, la cui realizzazione infrastrutturale è bloccata da un regolamento inadeguato. “Con gli attuali limiti elettromagnetici – spiega – non possiamo andare avanti”. Avienia chiede anche “una governance più stabile. Non abbiamo riferimenti di politica industriale che travalichino la prossima elezione. Tutte le volte che chiediamo un cambio di regolamento – conclude – ci dicono che si farà dopo le elezioni e le elezioni non finiscono mai”.