Aerei: voli Olbia, Air Italy “Non possiamo competere con Alitalia”

Air Italy annuncia “un’urgente valutazione dell’impatto della decisione di Alitalia” di operare senza compensazioni pubbliche sulle rotte della continuità territoriale della Sardegna da Olbia a Roma Fiumicino e a Milano Linate. La compagnia aveva accettato di garantire quei collegamenti  senza percepire fondi pubblici, dopo che la gara della Regione aveva assegnato tutte le rotte della continuità ad Alitalia sulla base della migliore offerta. Air Italy avvierà anche “un’immediata verifica delle possibili opzioni in grado di proteggere il proprio personale di Olbia”.
“Air Italy ha accettato di operare le due rotte senza compensazione, prevedendo un onere finanziario significativo per l’azienda”, spiega la compagnia in una nota diffusa in serata, “al fine di proteggere il proprio personale e l’investimento realizzato in Sardegna negli ultimi 50 anni. Tuttavia, essendo Air Italy una società privata finanziata esclusivamente dai propri azionisti, è evidentemente impossibilitata a competere con una compagnia aerea”, si legge nella nota, con riferimento ad Alitalia, “che, trovandosi in amministrazione straordinaria, sta accettando di volare senza compensazione grazie al prestito ricevuto dal governo”